Coppa Italia, impegno prestigioso

Diretta Rai sul campo del Genoa. Turno a eliminazione diretta per sfidare il Toro

0 137

Un impegno di prestigio ad inframezzare le due trasferte consecutive di Salerno ed Empoli. Domani l’Ascoli sfiderà il Genoa allo stadio Ferraris nel quarto turno eliminatorio di Coppa Italia, una vetrina conquista grazie alla qualificazione ottenuta l’estate scorsa superando nell’ordine Pro Vercelli (5-1) e Trapani (2-0). Senza perdere di vista la priorità del campionato, l’Ascoli vorrà quanto meno ben figurare al cospetto di una squadra di categoria superiore. Verrà dato spazio a chi finora ne ha avuto meno, in primis Beretta ormai recuperato dal lungo infortunio. Assenti gli infortunati Pucino e Piccinocchi, sono stati aggregati nel ritiro capitolino Ninkovic (squalificato con la Salernitana) e Christian Scorza, centrocampista classe 2000 della formazione Primavera.
La gara sarà ad eliminazione diretta e il Torino attende la squadra vincente negli ottavi di finale. Turno successivo che si disputerà a metà di gennaio sul campo dei granata e in cui verrà applicato anche il protocollo Var.
Domani in caso di parità sono previsti tempi supplementari ed eventuali calci di rigore. Nei supplementari è consentito un cambio supplettivo, ossia le squadre potrebbero arrivare a sostituire quattro giocatori. La partita comincerà alle ore 18 e sarà trasmessa in diretta tv su RaiSport. Non mancherà comunque una delegazione di supporter nel settore ospiti: a dispetto del giorno feriale sono attesi circa 150 tifosi bianconeri. La direzione di gara è stata affidata al signor Giovanni Ayroldi della sezione di Molfetta, che vanta due recenti precedenti con il Picchio. I suoi assistenti saranno Tardino e Macaddino mentre Serra vestirà i panni del quarto uomo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati *