Stagione 2019/2020, tracciate le linee guida

Ieri cda a Roma. Si è parlato di bilancio, stadio e calciomercato

0 316

Sono state tracciate ieri pomeriggio a Roma le linee guida della prossima stagione. Presso un ufficio Bricofer si è infatti svolto il cda dell’Ascoli, che ha toccato varie tematiche tra cui l’approvazione del bilancio, la ristrutturazione dello stadio Del Duca e il budget da destinare al calciomercato. Presenti oltre agli azionisti Pulcinelli, Tosti e Ciccoiani anche l’amministratore delegato Leo, la responsabile del marketing Galanti, i consiglieri Cimin e Ferrara. C’erano anche il dg Lovato e il ds Tesoro con cui si è tenuta una riunione operativa.
Particolare attenzione è stata prestata all’argomento stadio Del Duca. Per attingere ai fondi del terremoto per il rifacimento della nuova curva sud, occorrerà prima demolire il vecchio settore. Al più presto verrà smontata quella provvisoria in tubi innocenti, attualmente affittata e di proprietà dell’azienda Clarin Italia. C’è anche l’intenzione della società di ristrutturare in tempi brevi la tribuna ovest, allungandola fino al campo e occupando la pista di atletica, incastonando le panchine nelle prime file della struttura sul modello inglese. Si attendono nuovi sviluppi dopo la formazione della giunta comunale a seguito delle elezioni in calendario domenica prossima.
Fronte squadra: si attende ancora una risposta dai procuratori di Addae dopo la proposta migliorativa formulata al ghanese ma i tempi stringono e il club di Corso Vittorio Emanuele non intende aspettare ad oltranza. Ninkovic verrà ceduto solo a fronte di offerte congrue al suo valore, stimato sui 4 milioni di euro. Difficile che una simile somma arrivi da una squadra italiana, più credibili le piste estere. Nel caso dovesse partire si proverebbe a trattenere Ciciretti, forti del gradimento del giocatore, rientrato al Napoli per fine prestito. Ma l’ostacolo da superare è l’alto ingaggio, al cui pagamento in questi sei mesi ha contribuito il Parma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati *