SPECIALE ABBONAMENTI/3 – Nel girone B Pisa e Ascoli, poi il vuoto

Spal e Reggiana le sole altre due società con più di mille tessere vendute

0 242

teramo-gubbio

Terza e ultima puntata. Lo speciale di Mondopicchio sugli abbonati di tutte le 60 società di Lega Pro si conclude oggi con il girone B, quello dell’Ascoli.

La società bianconera ha raccolto il ragguardevole numero di 2.442 abbonati e considerando il prezzo della curva sud di 140 euro (100 per i disoccupati) si può dire che è un ottimo risultato come ha sottolineato qualche giorno fa il socio Giuliano Tosti. Il popolo bianconero dopo aver seguito in massa la squadra in estate fin dal primo giorno di ritiro non ha fatto mancare il suo notevole apporto in sede di campagna abbonamenti.

Nel girone B il numero è inferiore solo alle tessere del Pisa che alla fine ne ha assommate 2.852 con la curva a 110 euro (30 per tutti i settori per i ragazzi tra 6 e 14 anni). In Toscana, dopo non aver digerito il mancato ripescaggio in Serie B che sembrava certo, tutti si aspettano che la squadra di Braglia vinca il campionato. La rosa è ampia e di qualità superiore ma sono arrivati già i primi segnali di nervosismo: al pareggio 0-0 in casa con la Reggiana è seguita l’amara sconfitta con la Pro Piacenza e l’espulsione dalla panchina di Braglia. Senza contare la squalifica arrivata a Iori per aver già collezionato 4 cartellini gialli in appena 6 giornate che lo costringerà a saltare il derby col Pontedera.

Lontane le cifre di tutte le altre. Al terzo posto c’è la Spal con 1.737 abbonati, un gradino sotto la Reggiana con 1.144 ma con il prezzo di curva fissato a 90 euro. Costava 80 la tessera per seguire tutte le partite del Prato in casa dal settore più popolare eppure gli abbonati della società laniera si sono attestati ampiamente sotto i mille (727). Per il resto i numeri sono bassissimi, esattamente come nel girone A. Tra le prime 10 ci sono anche Gubbio (721), Ancona (613), Lucchese (503), Grosseto (471) eCarrarese (380), niente a che vedere con Ascoli e Pisa o le piazze del sud.

Male anche le due abruzzesi. Il L’Aquila dopo l’esaltante stagione dell’anno scorso ha chiuso a 340 abbonamenti, il Teramo con la curva a solo 60 euro ne ha fatti solo 299. In mezzo la Pistoiese con 305. Sotto i 200 anche San Marino (287) e Savona (210). Chiudono la classifica le piccole realtà di Pontedera, Santarcangelo, Tuttocuoio ePro Piacenza. Non ha voluto comunicare il numero dei suoi abbonati il Forlì.

GIRONE B

Numero abbonati
Pisa 2.852
Ascoli 2.442
Spal 1.737
Reggiana 1.144
Prato 727
Gubbio 721
Ancona 613
Lucchese 503
Grosseto 471
Carrarese 380
L’Aquila 340
Pistoiese 305
Teramo 299
San Marino 287
Savona 210
Pontedera 167
Santarcangelo 195
Tuttocuoio 128
Pro Piacenza 120
Forlì non disponibile

Prezzi settore più popolare
San Marino 230
Pro Piacenza 150
Santarcangelo 150
Sassari Torres 150
Tuttocuoio 150
Ascoli 140
L’Aquila 140
Pistoiese 140
Spal 140
Ancona 130
Pontedera 130
Pisa 110
Carrarese 100
Forlì 100
Grosseto 100
Gubbio 95
Reggiana 90
Lucchese 90

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati *