Salvezza acquisita, ora divertiamoci

Risposta da uomini veri dopo Lecce. A Cittadella per coltivare un sogno

0 137

Non c’è ancora il conforto dell’aritmetica ma quota 42 è considerata razionalmente tranquilla per poter festeggiare la permanenza in serie B con ben quattro giornate di anticipo. Una manna per una tifoseria che nelle ultime stagioni ha dovuto sempre soffrire fino all’ultimo e anche oltre, considerando l’appendice degli scorsi play out. Una squadra che poteva sbandare seriamente dopo la batosta di Lecce e che invece è riuscita a rialzarsi prontamente, fornendo sul campo una risposta da uomini veri.
Un nucleo da cui poter ripartire per impostare una programmazione seria, ed è per questo che si stanno discutendo i rinnovi dei contratti in scadenza. Da quanto riferito oggi dal ds Tesoro in conferenza, è ormai raggiunta l’intesa con Laverone, mentre si è ai dettagli con Troiano e Valentini. Entro fine mese è attesa la risposta del procuratore di Bright Addae, con cui c’è stato un incontro una decina di giorni fa.
Ma la stagione non è ancora finita e, classifica alla mano, il calendario propone addirittura una possibilità insperata: quella di espugnare il Tombolato di Cittadella per andare a rincorrere il sogno play off. Una strada difficile ma ancora percorribile. Dopo la sgambata di questa mattina al Piccho Village, la squadra beneficerà di una giornata e mezzo di assoluto riposo per ricaricare le pile in vista del rush finale. Venerdì la partenza anticipata per la trasferta di Cittadella (in programma domenica alle 15) e la squadra resterà in ritiro al nord fino a giovedì mattina, considerando l’impegno infrasettimanale del primo maggio (inizio ore 18) sul campo del Brescia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati *