Salernitana-Ascoli 1-0

Partita condizionata dal campo pesante. La decide Anderson ma incide anche il pessimo arbitraggio di Giua

0 27

Salernitana (4-4-2): Belec; Casasola, Aya, Gyomber, Veseli (32’st Lopez); Kupisz (48’st Karo), Schiavone (39’st Dziczek), Di Tacchio, Cicerelli (32’ st Anderson), Djuric, Tutino (48’st Giannetti). A disp.: Adamonis, Mantovani, Capezzi, Iannoni, Antonucci, Baraye. All.: Castori

Ascoli (4-3-3): Leali; Pucino, Brosco, Avlonitis, Kragl; Cavion (48’st Cangiano), Saric, Sabiri (1’st Lico); Tupta (41’st Corbo), Bajic, Pierini (15’st Spendlhofer. A disp.: Sarr, Ndiaye, Ghazoini, Donis, Matos, Gerbo, Sini, Chiricò. All.: Bertotto

Arbitro: sig. Giua di Olbia

Rete: 42’st Anderson

Ammoniti: Di Tacchio (S), Cicerelli (S), Dziczek (S), Casasola (S), Brosco (A), Kragl (A)

Note: terreno pesantissimo per la corposa pioggia; spettatori paganti circa 300; recupero 0 + 4′

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati *