Raduno, si parte in ventidue

Petrucci e Laverone ok, altre operazioni imminenti. Vediamo la situazione

0 542

Si è radunato oggi a mezzogiorno alla Corte del Sole il nuovo Ascoli 2019/2020. Ventidue i giocatori convocati ma a breve se ne aggiungeranno altri, in via di definizione. Mister Zanetti e il ds Tesoro hanno tenuto una conferenza stampa.
Vediamo la situazione nel dettaglio.

 

PETRUCCI. Il primo vero volto nuovo è quello di Davide Petrucci. L’accordo biennale è stato raggiunto nelle scorse settimane ma l’Ascoli attendeva di perfezionare l’iter relativo alla detassazione del bonus impatriati previsto dal Decreto Crescita. Nella giornata di oggi il suo ingaggio diventerà ufficiale.

SITUAZIONE RINNOVI. Laverone è il primo giocatore in scadenza ad aver firmato il rinnovo. L’opzione in favore dell’Ascoli era stata esercitata entro il 30 marzo, in questi giorni il suo contratto è stato prolungato fino al 30 giugno 2021. Tra oggi e domani previsti gli incontri risolutivi con Valentini e Troiano.

BRLEK. E’ praticamente un giocatore bianconero, si attende che risolva alcune pendenze con il Genoa prima di depositare il contratto.

MURAWSKI. C’è accordo con agenti e centrocampista polacco, bisogna però attendere lo svincolo che arriverà dopo l’esito del ricorso del Palermo davanti al Coni. Salvo clamorosi colpi di scena, si legherà al Picchio per le prossime tre stagioni.

PICCINOCCHI. E’ già stato ad Ascoli qualche settimana fa, sostenendo anche le visite mediche. Ma il discorso non è ancora concluso, previsto un incontro nella giornata di oggi.

PAULINHO. Situazione molto intricata. Il centrocampista brasiliano si allena al Picchio Village dallo scorso febbraio, eppure la continua evoluzione di una normativa particolare come quella che disciplina i cartellini in Sudamerica espone l’Ascoli al rischio di dover pagare ingenti somme al San Paolo una volta depositato il contratto. Per questo si attende di chiarire meglio la vicenda in attesa di una decisione definitiva.

BERETTA. Sta smaltendo il problema alla caviglia infortunata, si presenterà tra qualche giorno.

SCAMACCA. Tra la nutrita lista di pretendenti, il nazionale under20 ha scelto l’Ascoli come propria preferenza. Va ancora definito l’accordo col Sassuolo, in particolare sui bonus dell’eventuale premio di valorizzazione.

CASTELLANO, NGOMBO, GANZ, DE FEO. Nessuno dei quattro rientra nei piani tecnici. Castellano è vicino al trasferimento all’Alessandria, i tre attaccanti non sono stati inclusi nell’elenco dei convocati nella speranza di un’accelerata nelle trattative in uscita. Così non fosse, dovranno comunque essere messi in condizione di allenarsi, in osservanza dello Statuto dei calciatori.

Di seguito la lista dei convocati:
Andreoni, Ardemagni, Baldini, Beretta, Brosco, Carpani, Cavion, Chajia, D’Elia, Di Francesco, Diop, Fulignati, Lanni, Laverone, Ninkovic, Novi, Perri, Petrucci, Quaranta, Rosseti, Said, Vignati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati *