Mignanelli c’è, D’Urso salta il Novara

Sabato arbitra Marini. Posticipo: a Cesena di domenica pomeriggio

0 155

La gara Cesena-Ascoli sarà il primo dei due posticipi della sesta giornata di campionato: al Manuzzi si giocherà domenica 24 settembre con inizio fissato alle 17,30. La Lega ha accolto la richiesta della Prefettura di Forlì-Cesena, mirata a evitare la concomitanza con altri eventi della Provincia.
Nel frattempo i bianconeri proseguono nel programma di avvicinamento alla partita contro il Novara. Sabato alle 15 al Del Duca sarà Valerio Marini della sezione di Roma1 a fischiare il calcio d’inizio, arbitro con precedenti poco felici nei confronti del Picchio. Colella e Cecconi saranno gli assistenti, Viotti il quarto ufficiale. E’ pressoché certo che, per la seconda settimana consecutiva, la curva Sud sarà sold out: questa mattina rimanevano appena 200 posti, da distribuire tra abbonamenti (la campagna chiuderà domani sera) e biglietti.
La squadra si è allenata al Picchio Village a porte chiuse. Differenziato per Santini, che sta smaltendo la distorsione alla caviglia ma sabato non sarà disponibile, al pari di D’Urso che lamenta il riacutizzarsi del problema tendineo all’adduttore. Santini ha effettuato alcuni giri di corsa insieme a De Santis, rientrato dalla convocazione in under 20 con una contusione all’occhio. Piccola contrattura per Rosseti, che ha interrotto anzitempo la seduta in via precauzionale. Allenamento completo invece per Mignanelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati *