Lega B, le norme in caso di positività

Una circolare per chiarire le procedure. Rinvio possibile con almeno 9 contagiati

0 37

Dallo scorso mese di febbraio il Covid-19 ha improvvisamente stravolto le nostre vite. E non poteva fare eccezione il mondo del calcio. Dopo l’allentamento dei contagi durante l’estate che ha consentito il completamento a scoppio ritardato della stagione 2019/2020, la situazione è tornata a farsi allarmante. Sempre più contagi – seppur con casi asintomatici – stanno avvenendo anche tra le squadre professionistiche, l’Ascoli dopo i casi di Gerbo (ormai negativizzato e già tornato a disposizione) e De Alcantara (ancora fermo in Brasile) ha dovuto affrontare una nuova positività (ma il giocatore ha chiesto di mantenere riservato il proprio nome) in prima squadra e la settimana scorsa anche nel settore giovanile, di cui prudenzialmente ha sospeso tutte le attività, inclusa quella della Primavera.
Nella giornata di ieri la Lega ha diffuso un comunicato ufficiale atto a regolamentare il quadro in caso di positività tra i giocatori del campionato cadetto.
La regola generale prevede la disputa della partita purché ogni club abbia a disposizione almeno tredici giocatori, tra cui un portiere. Detti calciatori devono risultare negativi ai test che precedono la gara in questione, nel rispetto del Protocollo della Figc. Vengono presi in considerazione tutti i calciatori a cui è stato assegnato il numero di maglia.
Qualora la squadra non raggiunga il limite, subirà la sconfitta a tavolino (0-3) senza incorrere nel punto di penalità in classifica.
In alcuni casi è consentito il posticipo della partita – previo consenso della Lega – se a seguito dei test eseguiti entro le 48 ore antecedenti risultino positivi in squadra.
Nel caso in cui nell’arco temporale tra l’ultima gara disputata e le 48 ore antecedenti la successiva risultino positivi oppure posti in isolamento fiduciario almeno 9 calciatori dello stesso Club, questo ha diritto al rinvio della prima gara utile. “Jolly” che potrà essere utilizzato per una volta soltanto.
Bonus che il Monza sembra orientato a giocarsi in vista della partita in programma sabato contro il Vicenza.

Vediamo la lista dei tesserati dell’Ascoli con il rispettivo numero di maglia:

1 Leali (p)
2 Pucino
3 Sarzi Puttini
4 Corbo
5 Ghazoini
7 Cavion
9 Mallé
10 Cangiano
11 Ninkovic
12 Bolletta (p)
13 Scorza
14 Donis
15 Quaranta
17 Matos
19 Tassi
20 Spendlhofer
22 Ndiaye (p)
23 Brosco
24 Avlonitis
25 Gerbo
27 Eramo
28 Santese
29 Tupta
30 Saric
33 Sini
34 De Alcantara
36 Franzolini
39 Vellios
41 Ibrahimi
42 Radano
43 Pulsoni
44 Sarr (p)
69 Kragl
77 Buchel
84 Tofanari
88 Liko
91 Chiricò
98 Pierini
99 Bajic

(p) portiere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati *