Laverone, contrattura al polpaccio

Oggi partitella in famiglia. Anche senza Ninkovic confermato il 4-3-1-2

0 144

Ancora terapie e lavoro differenziato per Lorenzo Laverone dopo il fastidio muscolare lamentato nel corso della partita contro lo Spezia. Si tratta di una contrattura al polpaccio, niente di preoccupante ma l’intenzione è quella di non forzare e quindi a Venezia potrebbe rimanere a riposo. Ieri ha lavorato a parte anche Ardemagni per una lieve infiammazione nella zona inguinale, il bomber sarà a completa disposizione ma seguirà un programma personalizzato per evitare il rischio di ricadere nella brutta pubalgia che lo ha tormentato la stagione passata.
Oggi ha partecipato senza problemi alla partitella in famiglia, così come Addae che ieri pomeriggio aveva lavorato a parte. Nonostante la forzata assenza di Ninkovic l’intenzione di mister Vivarini sembra essere quella di non stravolgere lo spartito tattico dell’ormai collaudato 4-3-1-2.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati *