Guillermo Abascal è stato esonerato

Già finita l’avvenuta dello spagnolo. Paolo Zanetti rifiuta il ritorno

0 132

Due sconfitte pesantissime, maturate senza attenuanti, sommate ai primi precoci segnali di insofferenza dello spogliatoio. L’idea di calcio e la gestione del gruppo di Guillermo Abascal non hanno convinto nessuno, neppure la società che tre settimane fa gli aveva sottoposto un contratto fino al termine della stagione e rinnovo automatico al 2022 vincolato a obiettivi prefissati.
La dirigenza ha optato per l’esonero, tentando un’ultima disperata mossa mirata ad arrestare l’emorragia di risultati che ha reso la situazione davvero preoccupante. Paolo Zanetti ha rigettato la richiesta di tornare sulla panchina bianconera, rinunciando al contratto in essere. Nemmeno le diverse telefonate ricevute in giornata sono riuscite nell’intento di fargli cambiare idea. Adesso l’Ascoli sta scandagliando il mercato in cerca di un allenatore che possa tentare l’impresa. Non c’è tempo da perdere in vista della delicatissima trasferta di venerdì sera al Penzo di Venezia. Ma allo stesso tempo, dopo la catena di errori ed orrori, adesso non si può più sbagliare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati *