Dionisi è il colpo per l’attacco bianconero

Contratto pluriennale e pressing di Polito per accaparrarselo

0 117

Una squadra rigenerata dalla gestione Sottil e in grado di giocarsela alla pari contro avversarie più quotate e candidate alla lotta per la promozione. Con appena 14 punti raccolti in un girone, la missione resta difficile ma non impossibile come sembrava un paio di mesi fa. Ultimo posto in classifica ma con vista addirittura sulla salvezza diretta, dimostrazione che anche le antagoniste finora hanno mantenuto un passo adagio.
Occorrerà però cambiare marcia, incrementando di netto la media punti, e per farlo bisogna risolvere il problema del gol. Per farlo il ds Ciro Polito è andato subito fortissimo su un big della categoria, quel Federico Dionisi messo ai margini della rosa del Frosinone dopo esserne stato una bandiera ma con cui sarebbe andato in scadenza il prossimo giugno. Viste le qualità tecniche del giocatore rietino classe 1987, l’obiettivo si prefigurava molto difficile da raggiungere anche per la poco invidiabile posizione di classifica del Picchio che sicuramente lo poneva in svantaggio rispetto alle pretendenti. Ma con un lavoro certosino, sfruttandone anche la conoscenza diretta per averci giocato insieme ai tempi della Salernitana, fortemente supportato dall’offerta di un ricco contratto pluriennale fino al 30 giugno 2023, Polito è riuscito nell’intento. Convinto anche dalla possibilità di centrare la salvezza, dopo aver visto le recenti positive prestazioni della squadra, Dionisi ha risolto le pendenze con il club ciociaro e si legherà al sodalizio di Corso Vittorio Emanuele. A caccia di un’impresa che dipenderà fortemente dalle sue giocate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati *