Col Viareggio chiusa la curva Sud

FIRENZE – Stangata del giudice sportivo sull’Ascoli. Oltre all’attesa squalifica di tre giocatori, il notaio Pasquale Marino in data odierna – attraverso il comunicato numero 127 – ha imposto la chiusura della curva Sud in occasione della partita casalinga di domenica prossima col Viareggio. A motivare la decisione un coro ingiurioso (“Pisa, Livorno tutti nello…

0 61

curva1FIRENZE – Stangata del giudice sportivo sull’Ascoli. Oltre all’attesa squalifica di tre giocatori, il notaio Pasquale Marino in data odierna – attraverso il comunicato numero 127 – ha imposto la chiusura della curva Sud in occasione della partita casalinga di domenica prossima col Viareggio. A motivare la decisione un coro ingiurioso (“Pisa, Livorno tutti nello stesso forno”) intonato da una minoranza al 20′ che non è sfuggito né al collaboratore della Procura Federale né al commissario di campo.
Difficile che la società presenti ricorso. L’orientamento del club è quello di abbassare il costo degli altri settori (tribuna est a 10 euro e distinti a 6), provvedimento adottato in via del tutto eccezionale.
Appiedati per un turno Giacomo Cipriani, espulso per doppio giallo, Matteo Di Gennaro e Marco Schiavino, per recidività in ammonizione e giunti alla quarta sanzione. Resta in diffida Tripoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati *