Ascoli-Venezia 1-0

L’Ascoli piega il Venezia di Cosmi grazie a un rigore di Ardemagni. Salvezza acquisita con largo anticipo

0 31

Ascoli (4-3-1-2): Milinkovic-Savic; Andreoni, Brosco, Valentini, Rubin; Frattesi, Troiano, Cavion (25’st Casarini); Ciciretti (31’st Padella); Rosseti, Ardemagni (42’st Ngombo). A disp.: Lanni, Scevola, Quaranta, D’Elia, Baldini, Iniguez, Chajia, Ganz, Keba Coly. All.: Vivarini

Venezia (3-5-2): Vicario; Coppolaro, Modolo, Domizzi; Zampano, Zennaro, Besea (25’st Suciu), Pinato (6’st Segre), Lombardi; Bocalon, Rossi (15’st Vrioni). A disp.: Facchin, Lezzerini, Fornasier, Cernuto, Mazan, Schiavone, St. Clair, Zigoni. All.: Cosmi

Arbitro: sig. Marinelli di Tivoli

Rete: 36′ Ardemagni su rigore

Ammoniti: Zampano (V), Vrioni (V), Ciciretti (A), Modolo (V), Casarini (A)

Note: spettatori 6.132 (di cui 3.571 abbonati e 56 ospiti); corner 4-2 per l’Ascoli; recupero 2′ + 5′

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati *