Ascoli, sette positivi al Covid-19

Cinque sono giocatori ma i nomi non sono stati rivelati. Scatta il protocollo Figc

0 80

Alla vigilia della partita con l’Ascoli della settimana scorsa, la Reggiana era stata colpita dal Covid-19 con sei elementi positivi nel gruppo squadra, di cui tre giocatori. Ovviamente nessuno di loro aveva preso parte alla trasferta e i compagni, sottoponendosi ai tamponi la mattina stessa della gara, erano risultati negativi. Ma il virus era in incubazione, al punto che il focolaio è successivamente divampato coinvolgendo ben 27 persone. La Reggiana ha giocato il “jolly” del rinvio sabato scorso, mentre nella prossima trasferta sarà obbligata a scegliere se presentarsi a Salerno con la Primavera oppure perdere 3-0 a tavolino.
Ieri, a una settimana di distanza dal match, anche nell’Ascoli sono emerse sette positività, di cui 5 tra i giocatori e 2 nello staff tecnico. Non sono stati resi noti i nominativi ma tutti gli ammalati sono in isolamento domiciliare e dovranno sottoporsi nuovamente al tampone verso la fine della prossima settimana. Salteranno dunque sia il Pordenone che la successiva trasferta di Pisa. Per tutti gli altri giocatori, che dai nuovi esami di questa mattina sono per il momento negativi, seguendo il protocollo sanitario scatta la cosiddetta “bolla”: potranno uscire di casa soltanto per allenarsi e saranno sottoposti a tampone ogni due giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati *