Ascoli-Pordenone 2-2

Sotto per sfortuna ed errori arbitrali, l’Ascoli rimonta due gol con una bella prestazione corale e due perle di Ninkovic

0 38

Ascoli (3-4-2-1): Leali; Gravillon (75′ Ferigra), Brosco, Ranieri; Andreoni (61′ Pucino), Cavion, Brlek (61′ Petrucci), Padoin; Morosini (57′ Eramo), Ninkovic (75′ Trotta); Scamacca. A disp.: Marchegiani, Valentini, De Alcantara, Maurizii, Troiano, Costa Pinto, Matos. All.: Dionigi

Pordenone (4-3-1-2): Di Gregorio; Semenzato, Vogliacco, Camporese, Gasbarro (82′ Almici); Mazzocco, Pasa, Pobega (85′ Zammarini); Gavazzi (65′ Misuraca); Bocalon (85′ Candellone), Ciurria (65′ Strizzolo). A disp.: Bindi, Passador, Stefani, Bassoli, Burrai, Chiaretti, Tremolada. All.: Tesser

Arbitro: sig. Serra di Torino

Reti: 1′ Bocalon (P), 22′ Pobega (P), 44′ Ninkovic (A), 48′ Ninkovic (A)

Ammoniti: Ranieri (A), Gravillon (A), Mazzocco (P), Andreoni (A), Semenzato (P)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati *