Ascoli-Cosenza 3-2

Pazzesca rimonta al termine di una gara avvincente. Ninkovic incanta, Scamacca la ribalta

0 22

Ascoli (4-3-1-2): Leali; Andreoni, Brosco, Valentini (26′ st Ferigra), Padoin; Cavion, Petrucci, Brlek (14′ st Chajia); Ninkovic; Ardemagni (11′ st Scamacca), Da Cruz. A disp.: Lanni, Novi, D’Elia, Laverone, Troiano, Piccinocchi, Gerbo, Rosseti, Beretta. All.: Zanetti

Cosenza (4-3-3): Perina; Corsi, Idda, Marconi, Legittimo; Kanoute, Bruccini, Sciaudone (36′ st Carretta); Baez, Rivière (16′ st Litteri), Pierini (9′ st D’Orazio). A disp.: Saracco, Schiavi, Greco, Trovato, Broh, Machach. All.: Braglia

Arbitro: sig. Massimi di Termoli

Reti: 16′ Rivière (C), 21′ Bruccini (C) rigore, 38′ Ninkovic (A), 28’st Scamacca (A), 44’st Scamacca (A)

Ammoniti: Ninkovic (A), Petrucci (A), Corsi (C), Sciaudone (C), Brosco (A), Andreoni (A), Idda(C), Scamacca (A)

Note: spettatori 6.059; corner 5-3, recupero 2′ + 5′

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati *