Ascoli-Cittadella 2-0

Altra grande vittoria che regala la salvezza diretta con un turno di anticipo

0 37

Foto Ascoli Calcio 1898 fc

Ascoli (4-3-1-2): Leali; Pucino, Brosco, Avlonitis, Kragl; Saric (33’st Eramo), Buchel (44’st Mosti), Caligara; Sabiri; Dionisi, Bajic (27’st Bidaoui). A disp.: Sarr, D’Orazio, Corbo, Cangiano, Parigini, Quaranta, Cacciatore, Danzi, Simeri. All.: Sottil

Cittadella (4-3-1-2): Maniero; Vita, Perticone (17’st Donnarumma), Frare, Camigliano; Proia, Iori (41′ Pavan), Branca; Rosafio (28’st Mastrantonio); Tsadjout (28’st Ogunseye), Beretta (17’st Baldini). A disp.: Kastrati, Adorni, D’Urso, Donnarumma, Ghiringhelli, Cassandre. All.: Venturato

Arbitro: sig. Rapuano di Rimini

Reti: 39′ Buchel, 49′ pt Bajic

Ammoniti: Frare (C), Perticone (C), Rosafio (C), Buchel (A), Dionisi (A), Camigliano (C)

Note: recupero 4′ + 3′

Ascoli salvo aritmeticamente con una giornata d’anticipo: +2 sul Pordenone quart’ultimo e +9 sul Cosenza quint’ultimo che si incontreranno nello scontro diretto dell’ultima giornata.
In caso di pareggio o vittoria del Cosenza, l’Ascoli manterrebbe il vantaggio sul Pordenone.
In caso di vittoria del Pordenone manterrebbe un distacco di oltre 4 punti sul Cosenza e quindi i playout non si disputerebbero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati *