Ascoli-Benevento 2-4

Schiacciati dalla pressione, la partita più brutta. Ma i risultati altrui regalano la salvezza: è ancora serie B!

0 46

Ascoli (3-5-2): Leali; Ferigra, Brosco, Gravillon; Padoin (46′ Andreoni), Cavion (61′ Eramo), Petrucci (46′ Morosini), Brlek, Sernicola; Ninkovic, Scamacca (46′ Trotta). A disp.: Marchegiani, Ranieri, Valentini, Pucino, De Alcantara, Troiano, Costa Pinto, Matos. All.: Dionigi

Benevento (4-4-2): Gori; Maggio, Gyamfi, Barba, Rillo; Insigne (76′ Del Pinto), Hetemaj (84′ Sanogo), Schiattarella, Improta (65′ Tello); Di Serio (65′ Moncini), Sau (84′ Vokic). A disp.: Montipò, Manfredini, Pastina, Alfieri, Kragl, Basit. All.: Inzaghi

Arbitro: sig. Pezzuto di Lecce

Reti: 25′ Sau (B), 32′ Barba (B), 45′ Insigne (B), 49′ Morosini (A), 87′ Moncini (B), 90′ Trotta (A)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati *