Venezia-Ascoli 1-0

Inizio sofferto, poi gara equilibrata ma la decide un guizzo di Citro nel finale. Altra espulsione ingenua

0 34

Venezia (4-3-1-2): Vicario; Balzano, Andelkovic, Domizzi, Bruscagin; Schiavone, Bentivoglio, Pinato (29’st Litteri); Marsura (21’st Citro): Vrioni (42’st Segre), Di Mariano.
A disp.: Lezzerini, Coppolaro, Cernuto, Garofalo, Zennaro, Fabiano, St. Clair, Migliorelli, Geijo. All.: Zenga

Ascoli (4-3-1-2): Lanni; Kupisz, Padella, Valentini, D’Elia; Addae (39’st Beretta), Troiano, Frattesi; Cavion; Ardemagni, Ngombo (14’st Rosseti).
A disp.: Perucchini, Bacci, Scevola, De Santis, Padella, Quaranta, Vignati, Carpani, Casarini, Parlati. All.: Vivarini

Arbitro: Di Martino di Teramo

Rete: 38’st Citro

Espulso: Rosseti (A) al 28’st per doppia ammonizione

Ammoniti: Zampano, Bentivoglio e Domizzi per il Venezia, Ngombo e Addae per l’Ascoli

Note: spettatori 4mila circa; corner 3-2 per il Venezia; recupero 2′ + 5′ st

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati *