Ufficiale: Ganz è un giocatore dell’Ascoli

Ha firmato stamattina. Presentazione rinviata nell’attesa di Bellini

0 297

Adesso si può dire senza timore di smentite: Simoneandrea Ganz è un nuovo giocatore dell’Ascoli. Con un volo da Linate ieri sera ha raggiunto Pescara, dove ha pernottato. Questa mattina è andato in sede per apporre la sua firma sul contratto che lo legherà ai bianconeri fino al 30 giugno 2021, con opzione per un’ulteriore stagione.
Promettente attaccante classe 1993, arriva nel Piceno con qualche mese di ritardo. Nel corso della trattativa per Orsolini, la Juve – all’epoca titolare del cartellino del giocatore – lo aveva infatti promesso al club di corso Vittorio Emanuele come parziale contropartita per il futuro acquisto di Favilli. Ma Ganz, figlio d’arte del celebre Maurizio, preferiva accasarsi al Pescara allenato da Zeman con ambizioni di promozione. Relegato ai margini delle gerarchie per via dell’esplosione di Pettinari, nel girone di andata collezionava appena 5 gettoni di presenza, tutti da subentrato. Ecco che il Pescara decideva di metterlo sul mercato, cercando di recuperare i soldi dell’investimento. A questo punto interveniva l’Ascoli, fermamente intenzionato a rinforzare la squadra come da accordi presi con Cosmi all’atto del suo subentro. Uno sforzo economico non indifferente per il Picchio, ancora fedele alla linea dei giovani di proprietà.
La lunga e minuziosa trattativa tra il ds Giaretta e l’entourage del giocatore ha superato anche l’azione di disturbo del Brescia. Per il momento Ganz ha registrato solamente un breve videomessaggio pubblicato dalla società sui propri canali ufficiali. La presentazione agli organi di informazione slitterà di una decina di giorni, nell’attesa del rientro del presidente Bellini che ha manifestato l’intenzione di essere presente. Ma quello che più si augurano i tifosi bianconeri è che a parlare sia il campo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati *