Serie B, telenovela infinita

Rinviata la sentenza sul format del campionato, decisione attesa tra stasera e domani

0 113

Tutti aspettavano con trepidazione la data del 7 settembre per vedere la puntata finale del serial sul format definitivo della serie B. Eppure, nonostante il tanto tempo a disposizione per studiarsi in anticipo la situazione, i giudici del Coni hanno deciso di non decidere. “Data la estrema complessità, sensibilità e molteplicità delle questioni da affrontare, il Collegio ha ritenuto di aggiornare, a data estremamente ravvicinata, la discussione in camera di consiglio ai fini della decisione sul merito”, si legge nel sito del Coni sotto la sezione del Collegio di Garanzia, riunitosi a sezione unite sotto la presidenza di Frattini. Con buona pace della Lega Pro, costretta nuovamente a procrastinare la compilazione di gironi e calendari. Gli organi di informazione parlano di aggiornamento a stasera o domani mattina, ma in realtà non vi è indicato un giorno preciso per la diffusione della sentenza. Certo è che si tratta di un argomento minato e aperto a qualunque conclusione. Oltre alla decisione tra 19 e 22 squadre, particolarmente complicata è la questione sui criteri da adottare in caso di ripescaggi. Nel frattempo la terza giornata di serie B, in programma nel prossimo week-end, dovrebbe comunque essere confermata. L’algoritmo del calendario consentirebbe infatti di omologare tutti i risultati fin qui maturati e di rifarlo completamente a partire dal quarto turno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati *