Mercato, finestra finalmente chiusa

Definite le cessioni di Gerbo e Laverone. Ninkovic ha rifiutato Bari e Crotone

0 90

Si è chiusa alle ore 20 in punto la finestra invernale di mercato. In mattinata l’Ascoli aveva ufficializzato gli arrivi di Ranieri (prestito secco dalla Fiorentina) ed Eramo (contratto fino al 30 giugno 2022), già aggregati ai nuovi compagni in ritiro e disponibili per la trasferta di Livorno. Definite nel pomeriggio due operazioni in uscita con la formula del prestito: Alberto Gerbo al Crotone (con obbligo di riscatto in caso di promozione in serie A) e Lorenzo Laverone alla Triestina (con diritto di riscatto).
Rimane in bianconero Nikola Ninkovic che ha rifiutato nuovamente il Bari ma anche l’insistente corteggiamento del Crotone. Da vedere adesso cosa deciderà la società, considerando le qualità tecniche del giocatore e il contratto in essere fino a giugno 2021.
In extremis Ascoli e Perugia sembravano vicine ad uno scambio Piccinocchi-Bonaiuto ma i tempi ristretti non hanno permesso di portare a conclusione la trattativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati *