Maglie del boxing day, asta benefica

Lega B sempre attenta verso il sociale. La curiosità della casacca di Nicola Leali

0 281

La Lega B è da sempre attiva nel sociale. Nella giornata del boxing day tutti i giocatori delle squadre cadette hanno indossato delle maglie destinate a diventare pezzi unici, in modo da accrescerne il valore. Al posto del cognome sulle spalle è stato indicato il nome di battesimo. Tutte le maglie saranno vendute all’asta sulla pagina eBay di Live Onlus, a partire dall’8 gennaio per una settimana. Il ricavato verrà destinato alla Fondazione Bambino Gesù, all’Associazione Gaslini Onlus di Genova e alla Fondazione Meyer di Firenze. Sulle divise anche la patch con il logo “B come Bambini”.
Una curiosità: al Del Duca c’era un giocatore – uno soltanto – ad avere comunque indicato il proprio cognome. Si trattava di Leali e vi spieghiamo perché. L’Ascoli aveva preparato la casacca rossa con la scritta NICOLA e il numero 33, ma il colore era confondibile con quello della quaterna arbitrale e quindi si è preferito fargli indossare la maglia blu. Che però era quella classica, recante sulle spalle il cognome del portiere. La maglia rossa di Nicola verrà comunque messa all’asta insieme alle altre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati *