Giudice sportivo, un turno a Da Cruz

Ammenda di 3mila euro per l’attaccante, salterà la trasferta di Perugia

0 40

Foto Ascoli Calcio 1898 fc

Dopo la scellerata gestione dei cartellini nel match con l’Entella, con un metro di giudizio totalmente difforme tra il primo e il secondo tempo, almeno l’arbitro Fourneau non ha calcato la mano nella compilazione del referto. Alessio Da Cruz, ammonito per aver allontanato il pallone a seguito di una segnalazione di fuorigioco inesistente al 33′ della ripresa e poi espulso per una frase irriguardosa nei confronti del direttore di gara, è stato infatti squalificato per una giornata soltanto, e non due come si temeva. L’attaccante olandese dovrà però pagare anche un’ammenda di tremila euro, per il comportamento tenuto dopo l’espulsione quando ha calciato un cartellone pubblicitario nei pressi del tunnel che conduce agli spogliatoi. Salterà la trasferta in programma martedì a Perugia ma tornerà disponibile per l’impegno di sabato contro il Venezia. Nonostante i tanti ammoniti, nessuno si aggiunge all’elenco dei diffidati che per il momento include soltanto Gravillon.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati *