Ecco le firme: l’Ascoli a Pulcinelli

Doveva essere una formalità ma così non è stato. Pronta l’Ascoli Calcio fc 1898

0 522

Ormai ci siamo abituati a continui colpi di scena. E neppure l’ultimo atto della cessione societaria poteva farvi eccezione. Massimo Pulcinelli, accompagnato dal suo braccio destro Massimo Faenza, è arrivato in città ieri, accolto dal mediatore Gianni Lovato.
L’appuntamento era fissato per le 10,30 di questa mattina presso lo studio del notaio Castallo. Come previsto Bellini è rimasto in Canada ma in sua vece è stata designata la legale Maria Cristina Celani, munita di procura generale.
Tuttavia nessuno si è recato in Corso Mazzini all’ora concordata perché sono sorte complicazioni dell’ultimo momento, relative a chi avrebbe dovuto pagare la risoluzione dei contratti in essere con Giaretta e Cosmi. Un intoppo non di poco conto e che ha fatto slittare l’accordo. Si sono consumati attimi di forte tensione tra le parti nella sede sociale.
Poi verso l’ora di pranzo la schiarita, per un’intesa ormai vicina e col notaio Cristiana Castallo recatasi personalmente in Corso Vittorio Emanuele per autenticare le firme della girata per il trasferimento del certificato azionario. Firme apposte soltanto dopo aver superato anche le ultime problematiche relative al Picchio Village, autentico nodo cruciale della trattativa.
A breve la conferenza stampa di presentazione che svelerà organigramma e nuovo logo. Sarà una corsa contro il tempo anche per cambiare la denominazione entro il 15 luglio, termine improrogabile fissato dalla normativa della Figc. Il dominio www.ascolicalciofc1898.it è stato acquistato nella giornata di ieri. Una chiara indicazione sulla volontà della nuova società.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati *