Convocati in 23 per Benevento

Città in festa ma squadra di nuovo in campo. Al Vigorito si gioca alle 18

0 61

Foto Ascoli Calcio 1898 fc

Mentre la città è immersa nei festeggiamenti per la ricorrenza dei 120 anni, la squadra è chiamata al ritorno alla concentrazione perché domani sarà attesa dall’insidiosa trasferta sul campo del Benevento, forse la maggiore candidata alla promozione diretta. L’esaltante successo contro il Verona ha restituito serenità e consapevolezza nei propri mezzi, ma ora bisognerà dare continuità ai risultati finora condizionati da un pessimo rendimento (1 solo punto in 4 gare) lontano dal Del Duca. Stamattina Rosseti non ha partecipato alla rifinitura a porte chiuse: la sua imprevista indisponibilità si somma a quelle già conosciute di Ardemagni, Ingrosso, Keba Coly e Valeau. Niente recupero nemmeno per Baldini, dolorante a un ginocchio, né per Carpani, vittima di un risentimento muscolare.
Sono 23 i giocatori convocati da Vivarini, in attacco Ngombo non ha ancora la condizione atletica necessaria al secondo impegno racchiuso in pochi giorni: possibile il ritorno di Ganz tra i titolari oppure un cambio di modulo.
La partita è stata assegnata alla direzione del signor Manuel Volpi della sezione di Arezzo, che ha già incrociato i bianconeri il giorno del suo esordio in B alla prima giornata contro il Cosenza. I suoi assistenti saranno Borzomi e Cipressa, il quarto ufficiale Fourneau.
Il fischio d’avvio allo stadio Vigorito è fissato per le ore 18, nel primo dei posticipi dell’undicesimo turno cadetto.

Ecco la lista dei convocati:
Addae, Bacci, Beretta, Brosco, Casarini, Cavion, D’Elia, De Santis, Frattesi, Ganz, Kupisz, Lanni, Laverone, Ngombo, Ninkovic, Padella, Parlati, Perucchini, Quaranta, Scevola, Troiano, Valentini, Zebli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati *