Ascoli-Pescara 1-1

Bianchi rimedia ad una papera di Ragni. Ripresa generosa ma non basta per la vittoria

0 40

Foto La Presse

Ascoli (3-5-2): Lanni; De Santis, Padella, Gigliotti; Mogos (69′ Pinto), Addae, Buzzegoli, Bianchi (80′ Carpani), Cinaglia; Lores Varela, Perez (76′ Baldini). A disp.: Lanni, Venditti, Florio, Castellano, Parlati, Santini, De Feo, Clemenza. All.: Cosmi

Pescara (4-3-3): Fiorillo; Crescenzi, Coda, Bovo, Mazzotta (84′ Elizalde); Coulibaly (51′ Valzania), Carraro, Brugman; Mancuso, Pettinari (90′ Del Sole), Benali. A disp.: Antonino, Stendardo, Proietti, Baez, Capone, Cappelluzzo. All.: Zeman

Arbitro: sig. Baroni di Firenze

Reti: 39′ Crescenzi (P), 49′ Bianchi (A)

Espulso: Padella (A) al 96′ per doppia ammonizione

Ammoniti: Crescenzi (P), Perez (A), Padella (A), Bovo (P), Coda (P), Mogos (A), Carraro (P), Pinto (A)

Note: recupero 1′ + 7′. Ascoli in campo coi calzettoni rossi in memoria di Costantino Rozzi nell’anniversario della sua scomparsa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati *