Ascoli-Perugia 2-2

L’Ascoli rimonta per due volte lo svantaggio. In gol Addae e D’Urso. Martedì turno infrasettimanale a Chiavari

0 39

Ascoli (3-5-2): Agazzi; Padella, Gigliotti, Cherubin; Mogos, Addae, D’Urso, Kanoutè, Mignanelli (10’st Florio); Lores Varela (28’st De Feo),  Monachello (39’st Ganz). A disp.: Lanni, De Santis, Rosseti, Mengoni, Parlati, Castellano, Clemenza, Baldini, Perri. All.: Cosmi

Perugia (3-5-2): Leali; Volta, Belmonte, Magnani; Mustacchio, Colombatto, Bianco (23’st Gustafson), Diamanti (35’st Buonaiuto), Pajac (24’st Terrani); Cerri, Di Carmine. A disp.: Santopadre, Nocchi, Zanon, Gonzalez, Achy Boyou, Del Prete, Kouan, Germoni. All.: Breda

Arbitro: sig. Pezzuto di Lecce

Reti: 17’ Cerri (P), 32’ Addae (A), 20’st Cerri (P), 21’st D’Urso (A)

Ammoniti: Bianco (P) e Diamanti (P)

NOTE: nel pre-partita ricordati i 4 Angeli di Appignano tragicamente scomparsi 11 anni fa. Al 13’st allontanato dalla panchina il responsabile dell’area tecnica del Perugia Goretti per proteste. Spettatori 5.706 (di cui 2.678 abbonati e circa 280 ospiti). Recupero 2’ + 4’

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati *